teresacaini
photographer
« < >

Finland 2017

Dovunque vai, non scompari,
il sole non è più lontano del mandarino dimenticato sul tavolo,
o della penna che si aggrappa al tuo nome
si sposta dal suo piedistallo.
Sono ritornato bambino,
ho lasciato cadere la mia cecità come un fazzoletto dalla finestra
e ho visto che non cade,
che l’universo non si espande,
che tra le stelle non c’è distanza,
che i vivi non sono più vicini dei morti,
che la Terra non è rotonda
e che tutto si concentra
in un solo punto: dove il carbone si trasforma
in diamante, il dolore in parola.


Wherever you go, do not disappear,
the sun is not farther than the forgotten mandarin on the table,
or the pen that clings to your name
moves from his pedestal.
I'm a child again,
I dropped my blindness like a handkerchief from the window
and I saw that it does not fall,
that the universe does not expand,
that there is no distance between the stars,
that the living are no closer than the dead,
that the Earth is not round
and that everything is concentrated
in one place: where coal is transformed
in diamond, the pain in word.

- Tomi Kontio
Finland 2017
10 / 15 enlarge slideshow
Finland 2017
11 / 15 enlarge slideshow
Finland 2017
12 / 15 enlarge slideshow
Finland 2017
13 / 15 enlarge slideshow
Finland 2017
14 / 15 enlarge slideshow
Finland 2017
15 / 15 enlarge slideshow
Share
Link
https://www.teresacaini.it/finland_2017-g2082
CLOSE
loading